Vacanze economiche sul lago di Garda


Quando si decide di programmare le ferie, viene subito in mente il portafogli: sarà pieno o mezzo vuoto? Ci saranno i soldi?
Le vacanze economiche sul lago di Garda saranno una cosa possibile? Tutto sta nello stabilire cosa significa fare delle vacanze economiche sul lago di Garda: come in ogni stazione turistica, anche quelle del lago di Garda offrono oppurtunità per tutte le tasche e per tutti i gusti. Se si aspira ad un hotel 4 stelle, certo non si dirà che si vuol trascorrere delle vacanze economiche sul lago di Garda, anzi, non si porrà nemmeno il problema.
Se invece il budjet ha un tetto, cosa molto comune, bisogna accertarsi che, una volta scelta la località gardesana, si possa realizzare tutto il programma vacanziero con i mezzi di cui si dispone: hotel o campeggio, ristorante o cucina fai-da-te, pub di lusso o ritrovi simpatici e più alla mano, etc. Per la verità, le vacanze economiche sul lago di Garda sono fattibili e il livello medio dei servizi della Ricezione sul Garda è di qualità molto buona: un hotel di 3 stelle sul Garda, in realtà, offre già molto: le camere sono belle e spaziose, il ristorante è un locale molto accogliente ed i piatti del menù sono molto succulenti, senza contare la prelibatezza dei vini del Garda.
Ma anche chi può affrontare solo una spesa più contenuta, un camping due stelle o un albergo a due stelle, trova soluzioni molto dignitose e le strutture ricettive sono complete di tutto il necessario per fare delle vacanze economiche sul lago di Garda di tutto rispetto. All'interno dei campeggi si trova tutto: ristorante, pizzeria, bar, piscina, campo da tennis, spiaggia, noleggi di barche e motoscafi, bici, etc. Se poi pensiamo alle visite ai Musei, alle serate musicali, alle sagre di paese, in tutti i Comuni rivieraschi gardesani e per tutto il periodo estivo, scopriamo che le 'offerte culturali' sono gratuite ed abbondanti, disseminate ovunque sul lago di Garda.
Infine, non sottovalutiamo che le bellezze naturali sono a disposizione di tutti, per cui anche il turista più 'povero', il ciclista di passaggio, l'avventuriero che non prenota mai e si affida alla fortuna, può trascorre delle felici e memorabili vacanze economiche sul lago di Garda.
02/04/2010